Simply

martedì 15 dicembre 2015

"PROMESSA MANTENUTA?"

BuzzooleOggi inizio il mio post col porvi una domanda.Chi tra di voi la sera,dopo una giornata stancante di lavoro,desidera un momento da dedicare a sè?Mi rivolgo soprattutto a noi mamme;che dopo una giornata piena desideriamo ,e io in prima persona,anche se solo per un po' ,di rilassarci magari parlando al telefono con un'amica oppure guardando la tv in totale relax.


Nel 2014 Kinder Cerali e Ipsos hanno realizzato una ricerca sulla molteplicità di ruoli che sitrovano a gestire le mamme di oggi rispetto al passato.Sono donne e mamme indipendenti,che fanno fronte con energia ed entusiasmo ai molteplici impegni. Per questo motivo Kinder Cereali ha realizzato il progetto "Promessa Mantenuta".Con questo progetto,Kinder Cerali vuole dare una risposta concreta ai bisogni delle mamme,sensibilizzando in primis la famiglia,in secondo luogo la società tutta,a fare altrettanto. In che modo?Stimolando piccoli contributi personali da parte di papà e dei figli,che possono notevolmente "allegerire"la giornata delle loro mamme,ringraziandole per tutto quello che fanno. Come funziona?Promessa Mantenuta è un esperimento sociale che coinvolge 21 famiglie:10 reclutate online tramite candidatura spontanea,11 invitate da Kinder Cereali come "ambasciatrici" dell 'iniziativa. Ognuna di queste famiglie si impegnerà in una promessa,un piccolo aiuto domestico per liberare del tempo alla mamma,di cui si prenderà carico il papà e i figli:apparechhiare la tavola ,lavare i piatti e cosi via.tutto questo per 21 giorni,che è il tempo idicato in psicologia per creare un'abitudine:dal 16 novembre al 6 dicembre. Alle 21 famiglie sarà inviato un pulsante da premere ogni volta che varrà mantenuta una promessa.Questo pulsante aggiornerà automaticamente un counter,che tradurrà ciascun click in 10 minuti liberi per la mamma,registrando e sommando tutto il tempo libero concesso alla mamma.Tempo libero che la mamma potrà dedicare a sè,ma anche a tutta la famiglia. Allora che aspettate a parlarne in famiglia e a seguire l'esempio di queste altre?Date uno sguardo al focus social reality.
Potete vedere anche i risultati della ricerca dello scorso anno. Inoltre troverete tutte le dritte per i papà per rendere il piccolo aiuto un momento allegro da condividere con i propri figli. Tutta la dinamica dell'iniziativa,insieme all'elenco delle "promesse"fra cui scegliere la propria,è visibile sul sito:
http://bzle.eu/kinder-476-au/D52ZGBCPQT61HPX7DAKI

13 commenti:

  1. mi piace questa iniziativa io come mamma, moglie e donna che lavora non ho mai tempo per me

    RispondiElimina
  2. un iniziativa davvero interessante, un bel progetto per passare del tempo insieme tutta la famiglia

    RispondiElimina
  3. Molto bella questa iniziativa, ma io non mi posso lamentare..i miei figli mi aiutano sempre, soprattutto quando faccio tardi da lavoro preparano loro il pranzo o la cena!

    RispondiElimina
  4. Che bella iniziativa :)

    RispondiElimina
  5. Ma che bella questa iniziativa! Anche io come molte donne mamme non ho mai tempo per me stessa

    RispondiElimina
  6. Bella iniziativa e ne parlerò con le mie amiche...penso che non ne sono a conoscenza.

    RispondiElimina
  7. Una bella iniziativa e un progetto davvero valido, tutti in famiglia devono capire quanto ogni mamma fa per la propria famiglia, è doveroso valorizzare le mamme . Un saluto, Daniela.

    RispondiElimina
  8. penso sia una bellissima iniziativa, è importante sensibilizzare e mostrare alle nuove generazioni che in casa si partecipa tutti!

    RispondiElimina
  9. Molto bella come iniziativa , l,importanza di trasmettere i valori alle generazioni future,aiutarsi è sopratutto aiutare la mamma è importante 😘

    RispondiElimina
  10. una bella iniziativa che spero si espanda a macchia d'olio, noi mamme abbiamo sempre bisogno di un aiuto in casa.

    RispondiElimina
  11. un iniziativa davvero bellissima, è importante trasmettere alcune cose anche ai più piccoli

    RispondiElimina
  12. mi sarebbe piaciuto partecipare a questa iniziativa cosi' avrei proprio voluto vedere cosa combinavano mio marito e mia figlia!

    RispondiElimina
  13. Sto seguendo questa iniziativa anche perchè vi partecipano delle mamme blogger che conosco e le rispettive famiglie

    RispondiElimina